Доп информация к Адмиралтейству, Строгановскому дворцу, Академии искуств и Характеристика Меншикова



L’ammiragliato

L’ammiragliato ha mantenuto il piano iniziale di due Pi alla partenza. L’edificio riccamente decorato con sculture. Prima che la torre sono due sculture raffiguranti donne giovani, armati sinboligiano cielo e della terra on la sfera nelle mane. Agli angoli del primo piano della torre si trovano le statue degli antichi eroi: Alessandro Magno, Achille, Ajax e Pirra. Sono stati eseguiti dai pietra pudozhsky con scultore F. F. Shedrin. Sopra il colonnato 28 scultoree allegorie: fuoco, acqua, terra, aria, le quattro stagioni, le quattro direzioni cardinali, la dea Iside (dea navale) e Urania (la musa dell’astronomia). Nella creazione di sculture hanno partecipato S. S. Pimenov, V. I. Demuth-Malinowski, A. A Anisimov.

Palazzo Stroganov.

Palazzo Stroganov nel corso di quasi due secoli apparteneva al famosa famiglia Stroganov, grandi industriali, mecenate, patroni del arte e collezionisti.

Palazzo stroganov fu costruitto nel 1753-1754 gg. dall’architetto Francesco Bartolomeo Rastrelli all’incrocio tra il fiume Moika con la prospettiva Nevskij. Casa presenti nel questo luogo, di proprietà di Stroganov, l’architetto ha unito in un’unica entità con una facciata comune, relativi allo stile barocco. In questo stile sono stati eseguiti pure gli interni del palazzo. Il palazzo ha la forma della lettera «G» (lettera slava).

Secondo l’espressione dello storico di san Pietroburgo del XIX secolo «il palazzo è stato in quel momento un centro di un vero gusto» e viene visitato con tutti importanti artisti e scrittori.

Nel 1988 palazzo Stroganov è stato un filiale del museo Statale Russo, e in esso sono iniziati i lavori di restauro, che ha permesso di restituire il palazzo di suo l’aspetto originale in accordo con l’intento di F. B. Rastrelli.

Menshikov

Alessandro Danilovic Menshikov (1673-1729), il principe (1707), il generalissimo (1727), discepolo di Pietro I. Grande comandante militare durante la guerra del Nord 1700-21. In 1718-24 e 1726-27 il presidente del collegio Militare. Durante il regno di imperatrice Caterina I fu sovrano fattuale dello stato. Durante il regno di Pietro II, fu accusato di essere un traditore e malversatore e fu mandato in essilio.

Ci sono diverse leggende sulla sua origine: secondo alcuni, suo padre era lo stalliere di corte, secondo altri — il caporale della guardia di Pietro, la terza versione — il padre del principe era “di cognome nobile lituana e, per il bene dei fedeli suoi servizi in guardia il figlio è stato ammesso a corte”.

Alessandro Menshikov aveva un carattere forte, era disperatamente coraggioso, allegro, furbo e arguto, amava il lusso, la ricchezza e il potere. С‘è una leggenda come in risposta alle critiche dell’imperatore Pietro il Grande sul fatto che il palazzo Menshikov è più lussuoso di palazzio imperiale, Alessandro Menshikov ha sottolineato che suo palazzo è piu comodo per ricevere le ambasciate di altri paesi. Dopo la morte di Pietro I è praticamente diventato sovrano della Russia. Fue a un passo per legalizzare il suo potere con il matrimonio di nipote di Pietro e figlia sua. Ma la fortuna gli ha voltato le spalle.

 

Academia di Belle Arte

In tempi di Caterina la Grande nel 1764 era aperta la Scuola Educativa di formazione presso l’Accademia di belle arti. Gli studenti hanno frequentato l’Accademia durante 15 anni. Corso di formazione per artisti di tutte le discipline fue diviso in cinque classi. Primo, il quinto passo l’apprendimento è stato il disegno di ornamenti e copia di «originali», nel quarto classo dipingevano « le fegure originali», nelle due seguenti classi di gesso, gli schizzi di testa in gesso e le figure in gesso, dopo di che gli studenti potevano entrare nel primo classo, il livello più alto — classe di natura. Inoltre, seguendo in generale i programmi adottati in tutte le scuole d’Europa, nel’Accademia prestavo molta attenzione a temi di carattere generale: geografia, lingue straniere, storia, mitologia, astronomia. A partire dal 1760 i migliori laureati furono premiati con le medaglie d’oro, borsa di studi e viaggio all’estero per il miglioramento di suo abilità

Share

Добавить комментарий

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *